Creati per la Carità

 «Quando il cristianesimo parla di carità,

parla di Dio, che in Cristo rivela di amare l’uomo

e desidera che l’uomo risponda»

“Quando si parla di carità il pensiero corre spontaneamente al portafoglio e subito ci immaginiamo il gesto classico dell’elemosina. Invece, quando i cristiani parlano di carità vogliono intendere altro. Carità è innanzitutto la definizione, l’identità stessa di Dio, che è amore gratuito di benevolenza. Il termine carità, poi, definisce l’amore con il quale Dio ama se stesso e ama ognuno di noi. Infine, carità significa l’amore con il quale noi amiamo Dio, noi stessi e il prossimo. Così ne parla il Catechismo della Chiesa Cattolica: «La carità è la virtù teologale per la quale amiamo Dio sopra ogni cosa per se stesso, e il nostro prossimo come noi stessi per amore di Dio»; essa «ha come frutti la gioia, la pace e la misericordia; esige la generosità e la correzione fraterna; è benevolenza; suscita la reciprocità, si dimostra sempre disinteressata e benefica; è amicizia e comunione». «Dio è amore; chi sta nell’amore dimora in Dio e Dio dimora in lui» (1Gv 4,16)” (S:E. Mons. Renato Boccardo, Arcivescovo di Spoleto-Norcia, 14.07.2018). Cari fratelli e sorelle, siamo stati creati per diventare “carità”, per diventare ‘come’ Dio, non solo per ‘fare’ la carità …! Ed essenzialmente è questo lo stile di Operazione Fratellino … Noi non facciamo e non vi chiediamo di fare elemosine … vi chiediamo di diventare – insieme a noi – immagine del Padre celeste, che è amore e si prende cura diìei più bisognosi tra i suoi figli.
 
Siamo chiamati a “stare” nell’amore, e a “dimorare” nell’amore.
Carissimi Operatori e Collaboratori di Operazione Fratellino, siamo tutti decisi a condividere quanto abbiamo con coloro che sono nel bisogno, come ha fatto Gesù stesso con noi?   Non perdiamo altro tempo, allora! NON STANCHIAMOCI di impegnarci a diventare chi siamo chiamati ad essere … Non stanchiamoci di sostenere i progetti che Dio stesso affida a Operazione Fratellino, perché sempre più amore sia seminato nel mondo!

Dio vi benedica, Oreste e il Team Esecutivo