Conclusa la raccolta pro-Ucraina 

Si è conclusa la raccolta
di solidarietà in favore
dei bisognosi e degli sfollati
della guerra in Ucraina organizzata da
Comunità Magnificat
e

Fondazione Magnificat

Sono stati raccolti ben € 43.872,00, di cui € 30.000,00
già inviati alla Custodia Ucraina dei frati Cappuccini
e il rimanente verrà inviato a ottobre.

Carissimi,
E’ con grande gioia che desidero ringraziarvi ancora una volta per la vostra generosità. In tempi di guerra, come sapete, le principali vittime sono i bambini.

I frati Cappuccini della Custodia di Ucraina che sosteniamo attraverso la Caritas diocesana di Perugia hanno organizzato diverse attività estive per i bambini, soprattutto per gli sfollati.

I fondi inviati sono stati utilizzati per sovvenzionare queste e altre iniziative a Kiev, Starykonstantinov, Uzhgorod e Krasilov. E’ stato anche acquistato – per un importo di €. 5.000,00 – un furgone per permettere alle organizzazioni di volontariato di portare nelle varie città i beni di prima necessità: cibo, medicine, abbigliamento.

In allegato trovate alcune immagini delle attività estive e la benedizione del furgone.

I frati vorrebbero continuare la ristrutturazione delle stanze per i bambini e i giovani sfollati a Dnipro, in Ucraina orientale, e a Uzhgorod, in Ucraina occidentale e utilizzeranno i prossimi fondi a questo scopo.

Grazie ancora a tutti per la generosità con cui avete risposto al nostro appello. Che Dio vi benedica.

Stefano Lince
Presidente della Fondazione Magnificat